Salumi naturali, sapori originali: la soluzione per ogni esigenza dalle clean ai reparti spedizione

Le industrie alimentari che curano la trasformazione della carne producendo i nostri pregiati salumi, e in generale tutte le aziende che producono e confezionano alimenti molto sensibili a contaminazioni batteriche, sono alla costante ricerca di nuovi metodi di lavorazione che conciliano innovazione e tradizione, sicurezza e qualità, binomi al centro delle mission aziendali per soddisfare ogni tipologia di consumatore.

Dai prodotti ready to eat monoporzione già preaffettati alle insalate in busta è fondamentale per poter mantenere le caratteristiche organolettiche originarie, oltre ad una sicurezza alimentare sulla materia prima che garantisca l’integrità qualitativa, adottare metodologie che mirino ad eliminare il più possibile stress ossidativi e contaminazioni microbiche.

La sicurezza alimentare è strettamente legata ai rischi fisici, chimici e microbiologici che si possono verificare dall’origine fino al consumo finale. Le industrie alimentari giocano quindi un ruolo fondamentale nel controllo di questi rischi. Durante la lavorazione dei prodotti nasce l’esigenza di abbattere la presenza eccessiva di specie microbiche tramite la stretta osservanza delle norme igieniche per preservare ambienti e personale il più possibile “sterili”.

Le “clean rooms”, o meglio camere bianche, giocano un ruolo importante in questo processo. Sono ambienti di alta qualità, nati nel settore farmaceutico, igienicamente controllate, ottimizzate sulla necessità di produzione dell’azienda. Insomma “zone pulite”, ambienti che aiutano a mantenere inalterate le caratteristiche originarie della materia prima. La filtrazione dell’aria, il monitoraggio e la verifica della sua purezza sono regolamentate e definite da una specifica normativa, la UNI EN ISO 14644-9:2012. La norma stabilisce la classificazione dei livelli di pulizia sulle superfici solide nelle camere bianche ed ambienti associati controllati mediante concentrazione delle particelle. Si applica quindi a pareti, soffitti, pavimenti, ambienti di lavoro, strumenti, attrezzature e prodotti.

Fondamentale perciò risulta l’utilizzo di superfici perfettamente igienizzabili e inattaccabili da muffe e batteri, con particolari finiture prive di spigoli, raccordate per garantire un altissimo grado di pulizia e sanificazione.

Steri-x Service da anni affianca il cliente nella realizzazione di superfici che ricoprono tutti gli standard igienici richiesti, con l’applicazione di Stericlean®, un sistema di rivestimento antibatterico, privo di solventi, che oltre ad impedire la crescita di muffe e batteri, contiene un sistema antimicrobico che è permanentemente legato nel rivestimento e resta attivo, senza rilasciare sostanze tossiche, per tutta la durata utile del rivestimento stesso.

Per la pavimentazione delle Camere Bianche, Steri-x Service  consiglia Sterifloor®B AL, che grazie alle sue caratteristiche autolivellanti crea un pavimento continuo, resistente, liscio e contemporaneamente facile da pulire. ll suo grande plus è l’eccezionale velocità di polimerizzazione, che rende il pavimento pedonabile in 4/6 ore, transitabile al traffico leggero in 16 ore e a quello pesante in 48 ore. Steri-x Service   si conferma il partner ideale per affiancare le aziende di lavorazione di prodotti alimentari a costituire una filiera di qualità totale.

Per informazioni: Steri-x Service Sa – Via Soldini 22 – 6830 Chiasso Tel +41 91 9605871

Print Friendly, PDF & Email